Not so shabby (chic) furniture

chic shabby new york

Ieri  il mio fantastico “web guru” , Vlad Soto, mi raccontava di quando negli anni’ 80 e 90 a New York, gli artisti con i quali stava studiando lo reclutavano per i loro giri notturni il mercoledì notte per le strade della grande mela.Niente di così proibito nelle notti di NY : andavano in cercadei tesori nascostitra le cose che la gente era solita buttareproprio il mercoledi sera: cassettiere, tavolini, scaffali , lampade..ovviamente  un po’  deteriorate, segnate dal tempo che gli era passato addosso. Un po’ “shabby”, appunto.

 

 

stile shabby chic


Ma quegli stessi oggetti nei loro  loft  di SoHo e del Greenwich Village  , quando SoHo era ormai diventato roba per ricchi, sprigionavano tornavano giovani anzi, più in forma che mai, in grado di sprigionare tutta la loro poesia e bellezza grazie al contrasto con i materiali  industriali dei meravigliosi cast iron building.

shabby-chic-loft

Uno stile shabby diverso da quello tutto rose e pizzi di origine inglese, più ruvido e più curioso. Proprio lo stile bababuà dico io , non così shabby. Not  so shabby. un’espressione slang che significa “non male, ben fatto. ”bababuà :  not so shabby (chic) furniture

chic shabby new york

 

Shabby-chic bedroom

 

vintage-shabby-loft

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito è una demo, nessun ordine verrà accolto o processato. Ignora